Giulia dice: "Per l‘industria dell’ edilizia è importante fare rete, unirsi e collaborare"

Giulia dice: “Per l‘industria dell’ edilizia è importante fare rete, unirsi e collaborare”

Come ti chiami?
La Face Giulia

Quando ti chiedono “di cosa ti occupi” cosa rispondi?
Sono un architetto, esperto in ristrutturazioni e restauro dei beni architettonici e ambientali.

Qual è il nome della tua Attività?
Ho creato recentemente una start up che si chiama Ristrutturazione Chilometro Zero, un portale online nazionale italiano che promuove l’ecosostenibilità in chiave kmzero legato alle ristrutturazioni

giulia la face

Come si svolge la tua attività?
Curo il back office della piattaforma e le sue relazioni pubbliche. Faccio anche la libera professione come architetto.

Come hai iniziato?
Ho iniziato lavorando all’estero in Portogallo, e dopo 10 anni sono rimpatriata.Sono arrivata a Marzo dell’anno scorso.

Come stai utilizzando le nuove tecnologie per promuoverti?
La mia start up è interamente tecnologica, è un sito online che ho creato e che è online da Aprile di questo anno, facendomi aiutare dai web designer. Funziona come piattaforma di incontro per le ristrutturazioni edili in chiave ecosostenibile.

Blog, Facebook, Linkedin, Youtube, Google Adwords, Mailing Marketing ed E-commerce fanno parte degli strumenti che usi per promuovere e far crescere la tua attività?
Certamente! Tantissimo! Sono utilissimi strumenti di promozione e coinvolgimento della community di attori che intervengono nelle ristrutturazioni.

Hai già avuto esperienze di Export?
Ancora no, ma mi piacerebbe molto.

Credi che esportare all’estero sia un’opportunità per la tua azienda?
Credo di si, anche perché sento tante aziende italiane che esportano l’80 percento del fatturato e riescono in questo modo a sopravvivere alla crisi che c’è in Italia.

Se ti dico Europa a cosa pensi?
Penso ad un accordo tra stati per promuovere la pace tra le popolazioni appartenenti. Ma penso anche che su tante politiche di coesione soprattutto sociale, debbano ancora lavorare molto.

Credi l’Europa possa essere un’opportunità per la tua attività?
Certamente! Ho già pensato che il sito può essere perfettamente adattato e divulgato nel mercato europeo e mondiale.

Fare rete e mettersi in rete per te è importante?
Molto, sono profondamente convinta che per esempio per l‘industria dell’ edilizia è importante fare rete, unirsi e collaborare per superare questo momento di stallo.

Quali credi siano i migliori metodi per collaborare e fare rete fra donne?
Usare internet è un buon modo per conoscersi e sentirsi vicini anche vivendo in posti tra loro lontani, e scambiarsi le migliori esperienze.

Raccontaci brevemente di quando sei riuscita a creare una collaborazione vincente:
La mia start up ha vinto due premi al GoToWeb Talent di Latina, Premio Innovazione e Premio Creatività.

Giulia La Face KM0

Cosa pensi di aver bisogno per far crescere la tua azienda?
Sto lavorando ora per implementare il marketing dalla start up e mi piacerebbe avere il supporto dei senior per capire come migliorarla.

Qual’é stata una delle più grandi difficoltà che hai affrontato?
Finora nessuna grande difficoltà, l’unica forse è la resistenza della gente a credere all’innovazione e alle soluzioni di problemi in chiave tecnologica. Mi dicono spesso: “ma noi abbiamo sempre fatto cosi..” e questo è un cambiamento radicale di mentalità che a volte risulta difficile. Ieri sentivo un’imprenditrice donna di Treviso che diceva che l’Italia è un paese di vecchi.

Come hai superato le difficoltà? Ogni giorno cerco di spigare il mio punto di vista e di cosa innovi il mercato di riferimento. Credo che i giovani siano la chiave per superare e vedere oltre la crisi e meritano secondo me di essere presi in considerazione e promossi.

Qual è il tuo sogno per il futuro?
Il mio sogno è seguire la mia startup a tempo intero, che a quel punto sarà una grossa azienda che crea posti di lavoro.

Cosa ti piace dell’iniziativa ”Open Day Donna“?
Che parla della donna imprenditrice, una merce rara J La donna più dell’uomo è brava in tempi di crisi perché sa dare risposte innovative a problemi complessi pensando soluzioni complesse; è un dato di fatto.

Credi che si debba continuare a proporre questo tipo di iniziative?
Assolutamente si.

Come ci aiuterai concretamente a promuovere questa iniziativa?
Farò dei post nei miei canali social, Facebook, Linkedin, Twitter e Google Plus.

Perché credi sia bello mettere in rete la tua esperienza?
Perché credo che alle donne giovani imprenditrici possa servire sapere che c’è chi con coraggio intraprende il cammino inverso e tortuoso e torna in patria in momento di crisi, per rimettersi in gioco nel proprio paese.

Fai un invito diretto a tutte le donne che ci stanno leggendo, perché partecipare all’Open Day Donna?
Venite a conoscere le grandi imprenditrici femminili del paese che con coraggio ogni giorno portano con grinta avanti la loro attività e vieni a sentire direttamente la loro esperienza di vita e professionale. Lasciati ispirare!

Ci vediamo all’Open Day Donna, se non l’hai ancora fatto: iscriviti subito!

Sito web: http://ristrutturazionechilometrizero.it/

Articoli consigliati:

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>