Le opere pittoriche su seta di Nicoletta Paccagnella

Ecco le opere pittoriche su seta di Nicoletta Paccagnella

Salve a tutte, sono Nicoletta Paccagnella, la mia attività consiste principalmente nella realizzazione di opere pittoriche su seta quali foulard, strangolini sciarpe e parei, ma non escludendo pezzi di arredo per la casa, tutti pezzi unici eseguiti interamente a mano partendo dalla seta bianca.

nicoletta paccagnella

Come si chiama la tua attività?
Il nome della mia attività è “Petali e Seta”

La mia attività si svolge per l’appunto utilizzando la tecnica pittorica del “serti” oltre alla cura delle rifiniture eseguite tutte a mano.

logo petali e seta nicoletta paccagnella

Come hai iniziato?
L’inizio, per quanto riguarda il percorso artistico, è stato quasi per caso circa 10 anni fa. La partita Iva e quindi l’attività legata alla parte commerciale vera a propria, è stata aperta nel 2010.

Promuovo la mia attività utilizzando i social network quali Facebook, Pinterest e attualmente un negozio on-line oltre ad esserci due negozi “fisici” (uno a Padova -Bottoni e Bottoni- e uno in Puglia -Bagliori-) le cui titolari, che sono donne, hanno creduto in me e nella mia arte e hanno scelto di proporre la vendita delle mie opere all’interno dei loro negozi.

Essendo un’artista, e quindi non essendo molto ferrata nell’utilizzo dei mezzi informatici, mi affido a persone che hanno competenza, e comunque in parte mi attivo anche io.

seta dipinta a mano

Esportare nei paesi europei può essere un’opportunità per te?
Avendo finora avuto il regime fiscale dei minimi non ho potuto estendere il mio giro di affari al  mercato estero, cosa peraltro che intendo fare a brevissimo termine.
Vista la peculiarità dei prodotti da me realizzati, ritengo che per la mia azienda esportare all’estero sia una grande opportunità. Per me l’Europa è un mercato che, se ben utilizzato e se riesci ad entrare nei canali giusti, può dare grosse opportunità.

Fare rete fra donne quanto è importante?
Fare rete è sicuramente importante commercialmente parlando, bisogna saperlo fare. Ad ognuno il suo mestiere. Riuscire a fare rete fra donne può essere una grossa opportunità, se si riesce a creare sinergie e interazione, sia online che offline. Ad esempio online è molto utile collegarsi con attività affini per far crescere il proprio ranking.

Fino a oggi ho avuto modo di collaborare con un paio di negozi in Italia, adesso mi si sta prospettando una nuova opportunità nel mercato estero ed ho tutte le intenzioni di coglierla e di portarla avanti al meglio.

Cosa serve alla tua attività per crescere?
Secondo me la mia attività, essendo un po’ anomala come genere trattandosi di articoli artistici e realizzati a pezzo unico, può crescere nel momento in cui troverò partners che credono nel mio business e hanno voglia di investire su di me nel settore vendite.

Qual’è stata la tua più grande difficoltà?
La grande difficoltà per la mia attività e penso anche per le altre è il fatto di trovarsi in Italia, con tutte le difficoltà fiscali e burocratiche che tendono a soffocare piuttosto che a promuovere e agevolare il nostro sviluppo, infatti spesso le aziende sono portate avanti grazie al cuore ed alla passione che gli imprenditori e le imprenditrici ci mettono.
Il superamento di tali difficoltà è un ‘work in progress’

Un tuo sogno per il futuro?
Le mie creazioni indossate da ogni donna che vuole sentirsi unica, e l’apertura di punti vendita nelle città di punta nel mercato mondiale perché quel che faccio è assolutamente unico!

Dell’iniziativa “Open Day Donna” mi piace l’opportunità di confrontarmi con altre realtà e avere la possibilità di crescere e avere nuovi contatti.
Credo che tutte le iniziative di questo genere valgano la pena di essere promosse e portate avanti perchè ritengo che tutto serve, sempre! Il mare è composto da tante piccole gocce d’acqua… così noi donne insieme all’Open Day Donna possiamo fare molto!

Credo sia bello mettere in rete la mia esperienza perché ogni storia ha i suoi risvolti e le sue sfaccettature che possono risultare utili ad altre donne che stanno pensando di intraprendere questo cammino.
Partecipare all’Open Day Donna è sicuramente un’opportunità! perché rinunciare?

Ci vediamo all’Open Day Donna, se non l’hai ancora fatto Iscriviti subito cliccando qui!

www.petalieseta.it
https://www.facebook.com/pages/Foulard-Petali-e-Seta/189958677709593

Articoli consigliati:

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>