Maresa vuole unire due sue passioni: la Comunicazione e la Sostenibilità

Maresa vuole unire due sue passioni: la Comunicazione e la Sostenibilità

Come ti chiami?
Maresa Marangoni

Quando ti chiedono “di cosa ti occupi” cosa rispondi?
Di comunicazione e di sostenibilità; ultimamente delle due cose coniugate. Inoltre, sono presidente di Nucleo21, con cui ci occupiamo di fare rete per aiutare la progettualità di idee e attività che valorizzano il nostro territorio in vari modi.

Qual è il nome della tua Attività?
Si chiama LEAFFING. Siamo ancora alla fase di ricerca fondi per iniziare.

maresa marangoni

Come si svolge la tua attività?
Svolgo molta ricerca sul web per compilare i database delle informazioni e dei i contatti che ci servono per Leaffing. Inotre curo tutti gli aspetti della comunicazione aziendale e ‘social’, quindi contenuti e immagini, e strategie per raccogliere una nostra base di sostenitori.

Come hai iniziato?
Con la comunicazione ho iniziato seguendo corsi specifici e l’ho poi applicata a vari progetti, in particolare sul web. La sostenibilità è una passione; ho studiato Sviluppo Sostenibile e adesso ne voglio applicare i principi con Leaffing.

Come stai utilizzando le nuove tecnologie per promuoverti?
In particolare le utlizzo per creare una rete di informazioni che portino chi mi cerca sul web a trovarmi facilmente e, soprattutto, trovare quello che mi interessa che trovi.

Blog, Facebook, Linkedin, Youtube, Google Adwords, Mailing Marketing ed E-commerce fanno parte degli strumenti che usi per promuovere e far crescere la tua attività?
Si, in parte. Abbiamo già elaborato una ‘digital strategy’, che comprende, ad esempio, l’uso di AdWords, per quando Leaffing sarà online.

logo_leaffing

Se ti dico Europa a cosa pensi?
Sono entusiasta di essere nata in Europa: per la cultura e il grado di ‘civilizzazione’ che su cui possiamo contare. Riguardo alla UE, sono una sostenitrice convinta: insieme siamo una potenza nel mondo e insieme possiamo elaborare le soluzioni che ci servono.

Credi l’Europa possa essere un’opportunità per la tua attività?
Leaffing si rivolge principalmente al mercato Europeo. I nostri clienti target sono cresciuti in un Europa dove i giovani sono stati incoraggiati a muoversi in Europa ed esplorare, e le persone possono spostarsi per lavoro o studio senza difficoltà. Il web amplifica ulteriormente.

Fare rete e mettersi in rete per te è importante?
E’ essenziale: fare rete è un’opportunità per scambiarsi conoscenze e opportunità; essere in rete ti permette di ampliare le possibilità di raggiungere altre persone, e ad altre persone di trovare te e la tua attività.

Quali credi siano i migliori metodi per collaborare e fare rete fra donne?
In maniere informale, creando un gruppo che si scambi informazioni su Facebook, ad esempio. Oppure, come noi di Nucleo21, costituire un’associazione in cui ‘il fare rete’ rientri tra gli scopi principali dello statuto.

Raccontaci brevemente di quando sei riuscita a creare una collaborazione vincente
Beh, proprio Leaffing! Siamo in tre soci, molto diversi l’uno dall’altro, con competenze che in parte si sovrappongono e con grandissima determinazione. Nonostante alcune differenze difficili da gestire, siamo riusciti a creare la sinergia giusta per portare avanti Leaffing.

Cosa pensi di aver bisogno per far crescere la tua azienda?
Per essere completamente sincera, in questo momento ci stiamo concentrando proprio sull’aspetto che ci serve per far progredire i lavori di Leaffing, vale a dire ingresso di capitale.

Qual’é stata una delle più grandi difficoltà che hai affrontato?
Alcune differenze tra noi soci, che all’inizio hanno rischiato di farci rinunciare. Siccome però Leaffing è per noi sì una buona idea dal punto business, ma lo è in particole da punto di vista di aiutare il diffondersi di buone pratiche di sostenibilità, abbiamo superato lo scoglio.

Come hai superato le difficoltà?
Parlando. Devo dire però, che la motivazione di portare avanti il progetto è stata la forza trainante che ci ha permesso anche di parlare con tranquillità di come trovare il modo di poter collaborare con successo.

Qual è il tuo sogno per il futuro?
Che Leaffing creca come abbiamo previsto, perchè con Leaffing creascerà- se tutto va bene – un movimento di consapevolezza attiva che potrebbe veramente fare la differenza tra un mondo in cui i cittadini sono in balìa degli eventi e uno in cui le nostre azioni hanno un impatto tangibile e misurabile!

Cosa ti piace dell’iniziativa ”Open Day Donna“?
La possibilità di trovare le importantissime informazioni che servono per fondare o far crescere un progetto imprenditoriale avendo, allo stesso tempo, l’opportunità di incontrare tante persone con cui iniziare una rete.

Credi che si debba continuare a proporre questo tipo di iniziative? Se sì, perché?
Si, perchè fare impresa in Italia pare una giungla e si perchè offre appunto l’occasione di fare rete.

Come ci aiuterai concretamente a promuovere questa iniziativa?
Con il passaparola.

Perché credi sia bello mettere in rete la tua esperienza?
Penso possa essere di stimolo leggere dell’entusiasmo e delle esperienze che altre hanno fatto o stanno facendo per passare dall’idea all’impresa.

Fai un invito diretto a tutte le donne che ci stanno leggendo, perchè partecipare all’Open Day Donna al Grand Teatro Geox di Padova?
Se hai entusiasmo, voglia di imparare e di conoscere nuove persone e opportunità, l’Open Day è l’occasione giusta per confrontarti e per ‘testare’ la tua idea di impresa. Ci vediamo lì!!!

Ci vediamo all’Open Day Donna! Se non ti sei ancora iscritta, iscriviti!

Maresa Marangoni

https://www.facebook.com/maresa.marangoni
www.emspiral.com

Articoli consigliati:

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>