Maria Chiara? Una Creative Gardening Specialist.

Maria Chiara? Una Creative Gardening Specialist.

Come ti chiami?
Maria Chiara Borella

Quando ti chiedono “di cosa ti occupi” cosa rispondi?
Visto che manca ancora un modo per definire quello di cui mi occupo, mi piace dire che sono una Creative Gardening Specialist e mi occupo di Balcony Garden Design cerco cioè di insegnare come preparare e seguire il proprio spazio verde. Per fare questo ho creato un sito web dedicato a chi ha la passione di coltivare l’orto con i fiori, sia in terrazzo che in giardino, senza, però, l’utilizzo di pesticidi o concimi chimici. Nel sito ci sono schede tecniche di ortaggi, di officinali, di fiori edulii, ricette di stagione e consigli su come avvicinarsi al mondo dell’orto e potersi creare il proprio rifugio verde; inoltre ho un Emporio dove si possono trovare e acquistare online, prodotti attentamente selezionati. Mi piace molto l’idea di poter riunire persone che amano coltivare ortaggi e fiori e che in più desiderano condividere questa passione con altre persone: ecco una sorta di Green Community dove è possibile dialogare, scambiarsi opinioni e consigli.

Foto CHIARA800x600

Qual è il nome della tua Attività?
L’Orto di Claire Srl

Come si svolge la tua attività?
Prettamente via internet: il sito è strutturato per far sì che gli amanti dell’orto e del verde, possano trovare ciò di cui hanno bisogno per imparare a coltivare in modo sano. Periodicamente il sito viene aggiornato, implementato di schede nelle varie sezioni, quindi ci sono sempre novità. Inoltre il blog www.lortodiclaire.it, aiuta a mantenere i rapporti con le “ortiste”, senza però essere troppo invadente.
In programma ci sono anche corsi specifici per l’ orto in terrazza e c’è anche l’idea per il 2015 di dare un servizio di progettazione ed installazione per chi desidera avere un “orto buono” ma anche di design, e non sa come fare o da che parte iniziare.

Come hai iniziato?
Circa 8 anni fa progettando e costruendo il mio orto. Questo mi ha spinto ad approfondire leggendo molti libri e frequentando corsi professionali. Tutto nasce, comunque, dalla passione e dalla fortuna di avere uno spazio dove posso coltivare e sperimentare. La mia formazione, comunque, nel settore orto-giardino e progettazione è in continuo work in progress.

Come stai utilizzando le nuove tecnologie per promuoverti?
La mia derivazione professionale è nel Marketing e nella Comunicazione; mi piace tenermi aggiornata con master specifici nel campo del Social Media Marketing e ho recentemente seguito un corso professionale di 1 anno di Web Content Analyst. Posso dire che riesco, quindi, ad utilizzare la tecnologia per promuovermi.

LOGO-ORTO

Blog, Facebook, Linkedin, Youtube, Google Adwords, Mailing Marketing ed E-commerce fanno parte degli strumenti che usi per promuovere e far crescere la tua attività?
Si sono presente in Twitter, Facebook, Google Plus, Pinterest ed Instagram. Naturalmente il mio sito ha il blog. Non ho ancora un Channel Youtube (forse nel futuro). Per scelta al momento non utilizzo Linkedin e Mailing Marketing, mentre per Adwords sto valutando di fare qualcosa a breve.

Hai già avuto esperienze di Export?
Nella mia nuova azienda no, non ancora, ma essendo un Sito con E-Commerce spero presto di allargare i miei confini.

Credi che esportare all’estero sia un’opportunità per la tua azienda?
Per alcuni prodotti potrebbe esserlo; in più avendo un E-Commerce diciamo che il gioco potrebbe essere più “facile” rispetto a chi ha un’azienda tradizionale.

Se ti dico Europa a cosa pensi?
Penso bella domanda…ce n’è una di riserva? Scherzi a parte se l’Europa e l’Italia resistono, potrebbero esserci buone opportunità. L’Europa è un bacino di cultura immenso oltre che un grande contenitore di idee nel mondo del green: basta pensare alle importanti fiere che ci sono in Inghilterra, in Germania o in Francia per capire le potenzialità creative e gli spunti che possono offrire a chi lavora nel settore del verde. In Europa potrei trovare validi fornitori, nuove idee, nuovi stimoli e perchè no, nuovi clienti

Credi l’Europa possa essere un’opportunità per la tua attività?
Potrebbe, anche se, per il momento, molti miei fornitori sono già presenti nel mercato Europeo; magari in futuro con il mio brand.

Fare rete e mettersi in rete per te è importante?
Potrebbe essere molto utile, ma dipende da come vengono gestite le reti e se gli intenti e gli obiettivi sono veramente comuni e condivisibili.

Quali credi siano i migliori metodi per collaborare e fare rete fra donne?
Una buona collaborazione e di conseguenza una buona rete hanno bisogno di pochi ingredienti in realtà: intenti e obiettivi comuni, chiarezza di chi gestisce per non creare confusione, tempo, voglia di fare e di sperimentare insieme e senza timore.

Raccontaci brevemente di quando sei riuscita a creare una collaborazione vincente:
La mia azienda è appena nata, quindi direi che quando trovo un fornitore che crede nel mio progetto, questo si traduce, per me, in una collaborazione vincente.

Cosa pensi di aver bisogno per far crescere la tua azienda?
Di riuscire a creare un brand tutto mio.

foto ORTO di claire

Qual’é stata una delle più grandi difficoltà che hai affrontato?
Aprire l’E-commerce: mi sono scontrata con moltissima burocrazia, leggi non chiare in merito al commercio elettronico e con un Comune non preparato a gestire questo tipo di aziende.

Come hai superato le difficoltà?
Con costanza e tenacia.

Qual è il tuo sogno per il futuro?
Far capire che occuparsi del proprio spazio verde è più rilassante che impegnativo, mi piacerebbe che le città diventassero più green e ci fossero sempre più “balconi commestibili” e anche che imparassimo un pò dai nostri amici anglosassoni che coltivano praticamente ovunque e non vivono senza almeno un vasetto di spezie.. Ma soprattutto che la mia attività vada bene, mi dia grandi soddisfazioni e mi permetta di crescere, imparare e rinnovarmi sempre.

Cosa ti piace dell’iniziativa ”Open Day Donna“?
Mi piace l’idea che ci si possa confrontare con altre donne e trovare persone che possano ascoltarti e magari darti qualche consiglio.

Credi che si debba continuare a proporre questo tipo di iniziative? Se sì, perché?
Se sono organizzate bene sicuramente si perchè sono un ottimo terreno di confronto e un aiuto ad aprirsi a nuovi stimoli.

Come ci aiuterai concretamente a promuovere questa iniziativa?
Nel mio profilo facebook e parlandone con amiche che hanno appena aperto attività o hanno idee di possibili start up. Credo che in Italia ce ne sarebbero molte di più se avessimo un pò più di supporto.

Perché credi sia bello mettere in rete la tua esperienza?
Innanzitutto perchè mi piace l’idea di condividere e perchè se qualcuno vuole aprire un e-commerce ho accumulato esperienza da poter dare una mano a chi si approccia in questa selva oscura di leggi inesistenti…e lasciatemelo dire, di tecnici comunali che non sanno nulla.

Fai un invito diretto a tutte le donne che ci stanno leggendo, perchè partecipare all’Open Day Donna?
Partecipare può essere un momento importante di confronto per avere nuovi spunti su cui riflettere e una buona opportunità di incontro.

Se non ti sei ancora iscritta, iscriviti!

Web: www.lortodiclaire.it
Facebook: https://www.facebook.com/LOrtodiClaire

Articoli consigliati:

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>