Cinzia Diodati Archives - Open Day Donna

Cosa si sono dette all’incontro Gruppo “Altre Professioni Open Day Donna”?

Il 14 novembre 2013 il Gruppo “Altre Professioni” nato all’interno dell’evento “OpenDay Donna” sull’imprenditoria femminile si è riunito presso la sede della Camera di Commercio di Padova per dare un seguito alla fase conoscitiva delle diverse professionalità avvenuta all’Open Day Donna.

Scopo dell’incontro: la verifica di una possibile attività di networking tra le varie competenze maturate, la creazione di sinergie positive e la definizione di obiettivi e progetti comuni.

contributi unione europea

Sono emerse idee nuove per creare servizi integrati al tessuto imprenditoriale, dove ognuna si trova a confrontarsi, in un periodo dove è necessario “ripensare” a nuovi modelli per uscire dalla crisi, per internazionalizzarsi e sostenere lo sviluppo di un tessuto che ha in sé molte potenzialità.

1)  Utili sinergie sono emerse tra 2 esperte di coaching, formazione e mentoring, Nadia Ferraresi ed Eleonora Bizzini che hanno proposto un’opera di “coscientizzazione”, con la previsione di corsi di facilitazione, attraverso l’utilizzo della cretività e del pensiero creativo. Hanno portato esempi di imprese in contro-tendenza che sono state in grado di superare la crisi anche nel mondo manifatturriero, potendo intravedere così buone prassi da prendere ad esempio anche per altre imprese dello stesso settore.

2) La presenza di Laura Brazzarola, esperta di finanziamenti, ricerca fondi e progetti europei ha contribuito a porre l’accento sul sostegno che deve essere fatto all’internazionalizzazione delle imprese, ormai non più auspicabile ma necessario. Ma certamente sul fatto di calare “l’Europa” all’ambito territoriale e nel tessuto imprenditoriale c’è molto lavoro da fare. Tuttavia soprattutto nelle nuove generazioni buone prassi e aperture sono ormai evidenti, sia nelle nuove start up che in iniziative associative e culturali. Da semplici progetti di “Gioventù in azione” e mobilità giovanili possono nascere nuove iniziative imprenditoriali già con un ponte fuori confine.

3) Daniela Tormene esperta di commercio estero, ha avuto necessità di reinventarsi avendo lavorato per 20 anni in aziende venete, che sono crollate sotto il peso della crisi. Su questo punto si chiedeva come si può portare innovazione e internazionalizzazione ad aziende così stanziali e così radicate nel territorio? Si è quindi unita al gruppo d’accordo nel fare un’attività di brainstorming e portare la propria competenza nell’attività di networking tra professioniste.

4) Cinzia Diodati, architetto ed esperta di Home Staging a Padova è un esempio di nuova professionalità. Dopo un’esperienza in Spagna, in Italia ha dovuto pensare ad una nuova via per la propria professione “Son ripartita dalle mie passioni, l’illustrazione e la grafica… e da questa mia passione ho pensato che comunque la gente investe poco in questo periodo, ma ha bisogno di mettere sul mercato molti immobili. Mi occupo di consulenze di home staging, marketing immobiliare, ed aiuto a vendere gli immobili in modo veloce. Cerco di far spendere il meno possibile per migliorarla e venderla il più presto possibile. E poi aiuto i singoli privati a sistemare le loro case in modo Low Cost, tiro fuori la personalità di chi ci vive… e la esprimo nella sua casa.

marketing immobiliare padova - before and after cinzia diodati home staging padova

5) Stefania Brogin, imprenditrice di ModaCleb4 e Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile di Padova, ribadisce l’importanza di volare alto e le donne sanno sicuramente farlo. A Gorizia è nato un forte interesse per l’iniziativa Open Day Donna con l’intenzione di replicare l’iniziativa sul loro territorio.

In particolare con EXPO2015 (1 maggio-ottobre 2015: 138 paesi sono già coinvolti), un flusso di migliaia e migliaia di persone visiterà sicuramente il Veneto e Venezia, ed è importante che ognuna pensi in maniera internazionale, ed ognuna deve proiettarsi già nei mercati internazionali. Data la continuità ed il successo dell’OpenDayDonna questa iniziativa può diventare internazionale, ed è sicuramente il nostro obiettivo. L’idea di creare una “best practice” come OpenDayDonna e di portare questa iniziativa a livello europeo, potrebbe essere un obiettivo importante come quello di partecipare ad un Bando Europeo per realizzare questo.

opportunità expo2015

Il nuovo network che si sta formando, si è dato già vari step di sviluppo, il prossimo incontro è previsto per il 24 Novembre 2013

A presto novità!

Before & After, sai niente di Marketing Immobiliare? Ecco Cinzia Diodati.

Come ti chiami?
Mi chiamo Cinzia Diodati

Imprenditrice? Neo-imprenditrice? Aspirante imprenditrice?
Neo Imprenditrice in Before & After, Home Staging / Marketing immobiliare.

Quando ti chiedono “di cosa ti occupi” cosa rispondi?
Rispondo che mi occupo di Marketing immobiliare (home staging), di restyling d’interni (allestimenti di case e ambienti professionali, riutilizzando i materiali esistenti), home shopping e graphic design: tante cose, ma che messe insieme fanno un unico concetto:”Before & After”

Cinzia Diodati Before & After Home Staging Padova Marketing Immobiliare padova

Cinzia Diodati, Before and After – Marketing Immobiliare (Home Staging)

Qual è il nome della tua Attività?
Before & After (prima e dopo, per far capire che ci sarà un cambiamento…)

Come si svolge la tua attività?
Mi occupo sostanzialmente di rendere gli immobili il più attraenti possibile ai fini della vendita o affitto, non solo agendo dall’interno (Home Staging) ma anche con la migliore presentazione possibile (fotografie, planimetrie espressive e chiare) per le agenzie immobiliari o attraverso pagine web dedicate per immobili particolari di tipo industriale o di pregio.
Rendo inoltre vivibili e personali gli ambienti di casa, gli uffici e i negozi grazie a piccoli interventi mirati nell’arredamento, nel colore, nella decorazione, che si tramutano in risultati che non lasciano indifferenti e che sono certamente inaspettati.

logo before and after home staging padova

Io agisco sulla presentazione degli immobili o degli spazi, sia che si tratti di allestimento di interni, sia che si tratti di presentazione fotografica o web, faccio in modo che questi mostrino i loro lati migliori, diventando la casa dei sogni nel caso dell’home staging, il proprio spazio ideale, nel caso del restyling. Marketing del prodotto, che sia un appartamento, un ufficio, un negozio, io faccio in modo che questo rappresenti al meglio il propietario, il professionista, il livello del prodotto venduto.

Raccontaci un aneddoto (avvenimento particolare) che ti è successo durante lo svolgimento della tua attività:
É successa forse la cosa più bella che può avvenire durante un’attività di consulenza: stando a stretto contatto con una cliente, ascoltando le sue necessità e collaborando insieme per la realizzazione del progetto, siamo diventate amiche.

prima e dopo casa

Come è iniziata questa tua passione?
La passione per arredamento e grafica è nata da…sempre: quando ero piccola disegnavo ovunque e mi dedicavo a creare casette con i lego o per la Barbie, tanto che mi divertivo di più ad arredare (creando io i mobili) che a vestire la bambola…

Qual è la motivazione che ti guida a fare quello che fai?
La mia più grossa motivazione: vedere che a piccoli passi sto continuando a crescere, stanno crescendo pian pianino Before & After, ed inoltre ho la convinzione che non mollare è la chiave per andare avanti e che l’entusiasmo non dev’essere mai perso.

prima e dopo home staging

Come hai iniziato?
Prima di aprire l’attività ho iniziato lentamente, studiando il mercato immobiliare, aprendo un blog (www.beforeandafterhs.blogspot.com), informandomi e frequentando corsi. Ho un background da architetto professionista che mi ha aiutato molto nella formazione.

Hai mai frequentato Corsi o Eventi per imprenditori o aspiranti tali del Comitato imprenditoria Femminile di Padova?
Sí, direi che sono una frequentatrice incallita dei seminari e dei corsi, li trovo utilissimi e mi hanno aiutato molto anche a far crescere e sviluppare quella che all’inizio era solo un’idea.

Ti sono stati utili per sviluppare il tuo business? (o la tua idea?)
Certamente, mi hanno aiutato a crederci, ma allo stesso tempo a tenere i piedi per terra ed a fare le cose per bene, passo a passo.

Cosa pensi serva per far crescere la tua attività?
È sicuramente fondamentale che i clienti si convincano dell’utilità del servizio che offro: c’è ancora molta diffidenza anche da parte delle agenzie immobiliari con cui collaboro, o dovrei collaborare, ma la cosa non mi spaventa, perché i passi avanti pian pianino si vedono.

Prova a dare 3 consigli per le aspiranti imprenditrici! 1. 2. 3.
1- Vola alto, ma sempre con un piede per terra: è bello avere idee, ma non dimentichiamoci di essere concreti!
2- Le critiche e le cadute fanno parte del cammino: ogni volta ci si rialza più forti e consapevoli.
3- La fiducia in noi stesse e nelle nostre capacità non ce la danno gli altri, ma proprio noi!

WEB_ collage home staging marketing immobiliare

Qual’è stata una delle più grandi difficoltà che hai affrontato?
Naturalmente non tutto è facile: la difficoltà più grande da affrontare è stato proprio il primo passo, quel piccolissimo ma importantissimo passaggio da teoria, da idea a pratica; poi gli altri passi vengono da soli, ma il primo, la decisione di mettere in pratica tutti i pensieri e gli studi fatti per il progetto che si ha in mente, è il più duro.

Come hai superato le difficoltà?
I problemi che ho incontrato, li ho superati semplicemente credendo in me stessa: può sembrare banale, ma proprio questa fiducia sul fatto che ce la potevo fare (che ce la posso fare ora!), mi ha dato la forza di investire, di continuare a mettermi in gioco nonostante le piccole cadute e le porte chiuse… e non è mai finita!

Perché ti piace quello che fai?
Quello che faccio mi piace proprio perché sono le mie passioni: ho trovato la soluzione perfetta per il mio profilo e per questo mi ritengo proprio fortunata! Adoro il fatto di dover trovare soluzioni creative ma concrete!

Qual è il tuo sogno per il futuro?
È banale, ma è crescere ancora, continuare ad avere bei rapporti con i clienti e andare avanti, il mio obiettivo ora è creare una rete con piccoli commercianti ed artigiani di Padova e dintorni, per rendere Before & After sempre più dinamico e completo.

Cosa ti piace dell’iniziativa ”Open Day Donna “?
Avere modo di parlare con professionisti di settori simili al mio, con esperti in questioni economiche e finanziarie, persone estremamente concrete che spingono ad essere positivi, ma allo stesso tempo realisti!

Come ci aiuterai concretamente a promuovere questa iniziativa?
Cerco di essere social, di diffondere l’iniziativa in Rete e spronare le mie conoscenze ad iscriversi perché in giro ci sono tante donne con buonissime idee e questa è la spinta di cui hanno bisogno!

Perché credi sia bello mettere in rete la tua esperienza?
Spero che questo mio piccolo racconto possa essere un incentivo a provarci per tutte le donne che hanno voglia di mettersi in gioco o a cui manca proprio quella “spintina” per fare quel piccolo passo per essere un’imprenditrice!

Fai un invito diretto a tutte le donne che ci stanno leggendo, perchè partecipare all’Open Day Donna di martedì 1 Ottobre 2013?
Te lo consiglio proprio: è un’occasione di confronto fra professioniste, fra sognatrici e persone pratiche: un mix perfetto per crescere e chissà, anche per far nascere nuove idee?

Se non ti sei ancora iscritta all’OpenDay di martedì 1 Ottobre Iscriviti subito gratis

Pagina web: www.beforeandafterpadova.it

Facebook: www.facebook.com/beforeandafterhs