stefania brogin Archives - Pagina 2 di 2 - Open Day Donna

CONCORSO GIOVANI ECCELLENZE VENETE

Concorso Young Veneto Excellence Award

Padova, 9 novembre 2013

Ore 10.00

Caffè Pedrocchi, Sala Ottagona

 premiazione dei vincitori dello

“YOUNG VENETO EXCELLENCE AWARD

CONCORSO GIOVANI ECCELLENZE VENETE”

Terza edizione

 I Premiati

David Bolognesi

Davide Bolognesi

Davide BOLOGNESI

Dipartimento Affari Internazionali e Sviluppo Economico presso l’Ufficio del Governatore della California.

Per il Settore Imprenditoria, Management e Attività Professionali;

Premiazione Chiara Nardon

Chiara Nardon

Chiara NARDON

ricercatrice presso il Dip. Di Scienze Chimiche  dell’Università di Padova.

Per il Settore Ricerca e Innovazione;

 

nicola simoni maestro

Nicola Simoni

Nicola SIMONI

Direttore d’Orchestra.

Per il Settore Attività Sociali, Culturali e Sportive

 

 

PROGRAMMA

Ore 10.00: Saluti delle Autorità presenti.

Presentazione e premiazione dei vincitori.

 

ore 10.30: Tavolo di confronto:

“Crisi, giovani in fuga: il mondo dell’Emigrazione e quello  imprenditoriale cosa fanno?”

 

Intervengono:

 . Anil Celio, Presidente dell’Associazione Padovani nel Mondo;

. Mario Dalla Tor, Senatore della Repubblica, Vicepresidente del Comitato per le questioni degli italiani all’estero;

. Stefania Brogin, imprenditrice e Presidente del Comitato Provinciale Imprenditoria Femminile;

. Don Elia Ferro, Delegato Diocesano per la pastorale dei Migranti;

.  Premiati: Davide Bolognesi, Chiara Nardon, Nicola Simoni.

 

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Padovani nel Mondo

 

Con il contributo della Camera di Commercio di Padova

…………………………………………………………………………………………………………………………

“Crisi, giovani in fuga: il mondo dell’Emigrazione e quello imprenditoriale cosa fanno?” 

Tra il 2000 e il 2010 sono andati all’estero più di 3000.000 giovani. Circa il 70% di loro ha una laurea. L’effetto della crisi economica e finanziaria sui mercati nazionali è stato molto consistente e determinante per molti nel decidere di emigrare.

Nel 2012 secondo i dati del Viminale gli emigrati dalla Regione Veneto sono stati 7.456 dei quali il 62% circa nei paesi europei:

Alla fine del 2012 i padovani residenti all’estero erano 38.773. Questo numero è approssimato per difetto perché sono molti di più quelli che hanno scelto di percorrere strade professionali al di fuori dell’Italia ma non sono stati censiti ufficialmente perché non hanno comunicato la loro partenza al competente Ufficio AIRE del Comune di appartenenza.

Dall’emigrazione oltreoceano legata ad una speranza dio lavoro  e di vita migliore, all’attuale forma di emigrazione del nuovo millennio: la fuga dei cervelli veneti, e padovani in particolare, verso mete migliori in grado di garantire un’occupazione.

L’Associazione Padovani nel Mondo, in questa sede, porta le testimonianza di tre giovani talenti, uno dei quali emigrato, che all’estero hanno esaltato le loro capacità.

 

ASSOCIAZIONE PADOVANI NEL MONDO

L’Associazione Padovani nel Mondo fu costituita da un gruppo di Soci Fondatori nell’anno 1968.

La sua fondazione ufficiale con relativa registrazione degli atti avvenne nell’anno 1970. Quarantatre anni  di vita tutti dedicati alla “PADOVANITA’ NEL MONDO”.

Lo scopo dell’Associazione è quello di tenere vivo e fecondo il legame tra il Paese di origine e l’emigrato, svolgendo la più ampia opera di conservazione delle radici storiche di promozione culturale, sociale, economica, di informazione, di formazione e di inserimento professionale a favore dei padovani residenti all’estero e delle loro famiglie, sia direttamente che in collaborazione con altre istituzioni pubbliche e private.

L’Associazione con la sua rete di collegamenti, all’estero e in Italia, oltre a fornire indicazioni per chi ha deciso di andare fuori per lavorare, si pone, anche, come interlocutore per quanti desiderano intraprendere la “Fuga di ritorno” e ristabilirsi in Italia.

 

 

Comunicato stampa: Angela Bigi

2° Open Day Donna: Talk Show Imprenditoria Femminile, ecco il Video

Dal Gran Teatro Geox ecco il Video del Talk Show  svoltosi durante l’Open Day Donna “Miraggio a Nordest, la centralità dell’imprenditoria femminile nelle strategie per il rilancio dell’economia”. In studio Stefania Brogin, Fernando Zilio, Marina Bastianello, Michele Pelloso, conduce Elena Cognito. (1 ottobre 2013)

talk show imprenditoria femminilemiraggi a nordest - opendaydonna

Nella foto da sinistra verso destra: Stefania Brogin, Fernando Zilio,
Marina Bastianello, Elena Cognito

 

Oltre 1000 donne previste all’Open Day Donna, cosa aspetti ad iscriverti?

Se non ti sei ancora iscritta clicca qui.   Per scoprire il ricco programma dell’evento (clicca qui).

PADOVA, 30 SETT. 2013 – Mancano poche ore al 2° Open Day Donna che martedì 1 ottobre si terrà al Gran Teatro Geox di Padova. Un evento voluto e lanciato dal Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Padova, presieduto da Stefania Brogin, che dopo la prima fortunata edizione ha travalicato i confini della città per divenire la giornata di apertura della settimana che la Regione Veneto dedica all’imprenditoria femminile e giovanile. 

Da sinistra verso destra nella foto: Domenico Bisceglia (Tutoraggio imprenditrici e ideazione/gestione Blog) - Stefano Bergonzini (Media Relationship) - Raffaella Masciadri (Testimonial Evento Open Day Donna 2013, Capitano Nazionale Femminile di Pallacanestro, Capitano Famila Wuber Schio) - Stefania Brogin (Presidente Comitato Imprenditoria Femminile di Padova) - Loretta Freguglia (Componente del Comitato Imprenditoria Femminile di Padova) - Guglielmina Peretto (Componente del Comitato Imprenditoria Femminile di Padova)

Da sinistra verso destra nella foto:
Domenico Bisceglia (Tutoraggio imprenditrici e ideazione/gestione Blog)
Stefano Bergonzini (Media Relationship)
Raffaella Masciadri (Testimonial Evento, Capitano Nazionale Femminile di Pallacanestro, Capitano Famila Wuber Schio)
Stefania Brogin (Presidente Comitato Imprenditoria Femminile di Padova)
Loretta Freguglia (Componente del Comitato Imprenditoria Femminile)
Guglielmina Peretto (Componente del Comitato Imprenditoria Femminile)Fonte foto: Studio Bergonzini 

L’evento è già un successo perché nella giornata di venerdì 27 settembre sono state toccate le 600 iscrizioni, raddoppiando il numero del 2012. Le iscrizioni sono giunte tramite il nostro blog ufficiale e alla segreteria del Comitato allo 049 8208332/139 e-mail:ifpadova@pd.camcom.itSecondo le organizzatrici, saranno oltre un migliaio le imprenditrici già in essere o aspiranti tali che martedì faranno visita al Gran Teatro Geox. Numeri da evento sportivo o musicale.

Se non ti sei ancora iscritta clicca qui.

Ricordiamo nel ricco programma dell’evento il talk show “Miraggio a Nordest, la centralità dell’imprenditoria femminile nelle strategie per il rilancio dell’economia” in programma alle 12.00 che sarà condotto da Elena Cognito con personalità dell’economia e della politica che sarà disponibile anche su questo blog www.opendaydonna.it  – Studio Bergonzini Comunicazione

Per scoprire il ricco programma dell’evento (clicca qui).

Per iscriverti clicca qui.

Stefania Brogin:”Io amo ballare!” – La passione della Presidente è il ballo, il Tango.

Come ti chiami?
Stefania Brogin

Imprenditrice? Neo-imprenditrice? Aspirante imprenditrice?
Sono imprenditrice

Di cosa ti occupi?
Piuttosto direi di cosa ci occupiamo. Siamo 4 sorelle e titolari: Magda, Paola, Stefania ed Edna. Operiamo nel settore della moda, gestiamo un nostro punto vendita di distribuzione di abbigliamento uomo- donna al Centro Grossisti di Padova . Dal 2005 produciamo una linea femminile made in Italy il cui marchio è “Paco Perez” oltre a offrire il servzio di forniture di abbigliamento professionale.
Mi occupo di un segmento specifico all’interno della collezione moda femminile Paco Perez: mi piace esaltare l’eleganza e la personalità delle ballerine di tango catturando e traducendo in modelli e creazioni l’energia e la passione che si esprimono nel ballo porteno, il tango .

web Sorelle Brogin alla premiazione Maratona S.Antonio - modacleb4 - paco perez abiti per tango

Qual è il nome della tua Attività?
CLEB 4 S.R.L. in sigla ModaCleb4 Distribuzione Abbigliamento Uomo Donna
www.modacleb4.it
Il marchio: Paco Perez Made in Italy
Sito Web www.pacoperez.it
Pagina Facebook https://www.facebook.com/pages/paco-perez/307656865912

Come si svolge la tua attività?
Amo ballare, l’ispirazione mi viene ballando , muovendo i pasos del tango, ammirando le coppie che ballano, osservando i loro passi, le figure , le coreografie , mi immergo e immedesimo in un tutt’uno con il suono e della musicae l’atmosfera della Milonga.

abbigliamento per tango - stefania brogin - logo paco perez

Raccontaci un aneddoto (avvenimento particolare) che ti è successo durante lo svolgimento della tua attività:
Non ballavo ancora tango. Durante uno shooting di abiti da sera disegnati da Magda e firmati Paco Perez ho indossato un modello molto audace e sensuale. Spontaneamente mi sono raccolta i capelli ,ho scelto l’accesorio adatto e quello scatto fotografico a Venezia a palazzo Cà Vendramin Calergi ha mostrato una versione di me che non conoscevo: una promettente tangueira.
Quest’abito è poi diventato il Must della collezione Paco Perez ed io la testimonial.

Come è iniziata questa tua passione?
Da quello scatto fotografico ho cominciato a conoscere e ad addentrarmi nell’universo tango . Questa passione la traduco e interpreto nella linea tango Paco Perez.

stefania brogin tango paco perez

Foto Stefania Brogin (abiti Paco Perez)

Qual è la motivazione che ti guida a fare quello che fai?
Mi motiva l’emozione che provo quando vedo una tangueira ballare con un modello paco perez. Significa che si piace, che si sente piacente, bella, che ha scelto per quel momento di intrattenimento, di esibizione , di seduzione “uno stile” che ho pensato per lei ,con linee e tessuti cascanti, assimetrie , spacchi , gioco di trasparenze per catturare l’energia e la sensualità del ballo nella sua interpretazione.

Hai mai frequentato Corsi o Eventi per imprenditori o aspiranti tali del Comitato imprenditoria Femminile di Padova?
Si, oggi li organizzo insieme a tutto il Comitato ed a tutti i collaboratori

Ti sono stati utili per sviluppare il tuo business? (o la tua idea?)
Frequento corsi e partecipo alle attività del Comitato già da diversi anni. E’ un’attività formativa pensata da donne per donne, perciò ha un valore aggiunto. E’ di qualità , è gratuita quindi un’opportunità da non lasciarsi sfuggire oltre ad avere anche la possibilità di conoscere docenti e partecipanti per confrontarsi e fare scambi di esperienze. Certo non pensavo che un giorno me ne sarei occupata direttamente come Presidente del Comitato . Formarmi mi è costantemente utile per portarmi anche a riflettere , analizzare ,innovare scoprire soluzioni a criticità. Richiede dedicare del tempo lavorativo che va calcolato e compreso nella gestione del tempo del proprio lavoro perché è un’attività che accrescere le capacità e abilità di imprenditrici .La formazione proposta dal Comitato è formulata su argomenti attuali e soprattutto tagliata sulle esigenze delle imprenditrici e delle aspiranti. L’approccio è di dare risposte immediate, concrete e applicabili .I risultati poi si vedono :le imprese che partecipano alla formazione si fidelizzano, resistono sul mercato e superano più facilmente criticità.

Cosa pensi serva per far crescere la tua attività?
Comunicazione e Marketing

Prova a dare 3 consigli per le aspiranti imprenditrici: 1. 2. 3.
1 Non mollare se hai passione. Riuscire a fare della propria passione un lavoro è fonte inesauribile di motivazione
2 Preparati, confrontati, sviluppa relazioni, studia il tuo business ipotizzando scenari favorevoli ma soprattutto devi essere pronta a quelli non favorevoli
3 Attenta alle tue disponibilità finanziarie perché ti stai assumendo un rischio e un impegno che non è da tutti.

Come hai superato le difficoltà ?
La fase forse più delicata è stato il passaggio generazionale in azienda. Criticità verificatesi non internamente alla famiglia ma rispetto ai terzi , ad esempio con i collaboratori e fornitori, i quali si dovevano riferire non più a un unico titolare ma ad una realtà nuova formata da quattro socie, sebbene avessimo sempre ricoperto ruoli gestionali all’interno dell’impresa di famiglia. Le difficoltà in generale le abbiamo superate attraverso la nostra esperienza e quella trasmessaci dai genitori applicando i valori che ci sono stati insegnati come onestà, rispetto, correttezza, professionalità, senso del dovere, e di non spingermi mai oltre le proprie possibilità. Tra sorelle condividiamo scelte e quotidianità .

LOGO MODACLEB4 PADOVA STEFANIA BROGIN E SORELLE

Perché ti piace quello che fai?
Perché mi dà un senso di autorealizzazione, di contribuire al benessere della collettività e di potermi confrontare con chi come me e le mie sorelle sceglie questa carriera professionale

Qual è il tuo sogno per il futuro?
Ne ho più di uno… Che Paco Perez diventi un must per tutte le tangueire anche a livello internazionale.
E che l’imprenditoria femminile possa crescere, diffondersi e sviluppare contribuendo a far crescere il benessere economico sociale e culturale del nostro Paese secondo i valori che la caratterizzano.

Cosa ti piace dell’iniziativa ” Open Day Donna “?
Mi piace molto! :-)
E’ stata l’idea di questo Comitato. Con l’Open Day Donna mi sento di essere concretamente utile e vicino a molte donne, un punto di ascolto di riferimento di raccolta di idee, di reciproca conoscenza, di scambio, di apprendimento, dove giungono spunti, suggerimenti per andare incontro alle esigenze di realizzazione personale e di impresa. Idee che appartengono a persone che sono donne e sono imprenditrici . E’ un evento che amo, la cui forza è data dalla partecipazione e dal concreto contributo che riesce a dare. E’ un format flessibile che prende la forma a seconda delle esigenze e interessi delle partecipanti, vivo e dinamico che ogni anno si aggiorna e si implementa .

Come ci aiuterai concretamente a promuovere questa iniziativa?
Con l’aiuto di tutte le persone che ci credono e stanno lavorando affinché si ripeta il successo delle scorso Open Day, che ha portato all’apertura di nuove attività d’impresa oltre ad aver creato un filo diretto e una legame con le partecipanti

Perché credi sia bello mettere in rete la tua esperienza?
Perché dallo scambio si apprende, ci si conosce, si condivide. Sento la straordinarietà della donna che si cimenta in un proprio progetto e sento di appartenere a una comunità di persone che vuole essere sempre più numerosa e crescere qualitativamente per dare un contributo concreto alla nostra società . Significa dare un senso al nostro fare e proporre un esempio positivo e di ispirazione a tante che possono attraversare un momento di difficoltà e trovare in noi tutte un supporto e un aiuto.

Fai un invito diretto a tutte le donne che ci stanno leggendo, perchè partecipare all’Open Day Donna di martedì 1 Ottobre 2013:
E’ anche il tuo Open day Donna! Partecipare è una scelta importante non solo per te ma per tutte noi! Iscriviti Subito Gratis (clicca qui)

Ci vediamo presto!

Con affetto

Stefania Brogin

 

www.modacleb4.it
www.pacoperez.it
Pagina Facebook:  https://www.facebook.com/pages/paco-perez/307656865912

Presentato in Regione Veneto l’Open Week dell’imprenditoria femminile, si apre a Padova.

Economia: presentato in Regione Veneto l’Open Week dell’imprenditoria femminile e giovanile, si apre a Padova 

 VENEZIA ,  24  SETT. 2013 – Dall’1 al 9 ottobre in sette incontri programmati dalle Camere di Commercio nei Comuni capoluogo di Provincia del Veneto, le donne e i giovani avranno la possibilità di ottenere informazioni e assistenza individuale gratuita sul come avviare un’azienda in proprio. Si tratta dell’Open Week, promosso dalla Regione del Veneto con il supporto tecnico e operativo del Centro Produttività Veneto – Fondazione Giacomo Rumor di Vicenza. L’iniziativa è stata presentata al Palazzo Grandi Stazioni a Venezia dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico e alle Politiche di Genere Maria Luisa Coppola alla presenza della presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità Simonetta Tregnago, della coordinatrice del CPV Patrizia Bernardini e dalla Consigliera regionale di parità Sandra Miotto.

SBC_la conferenza stampa a Venezia (C)IF Padova

Come noto l’Open Week si aprirà martedì 1 ottobre al Gran Teatro Geox di Padova, successivamente gli incontri si terranno il 2 ottobre a Vicenza, il 3 a Belluno, il 4 a Rovigo, il 7 a Treviso, l’8 a Verona, mentre Venezia chiuderà il 9 di ottobre. L’edizione di Padova sarà particolarmente ricca, una non stop dalle 9 alle 21 dove tutte le imprenditrici, siano esse aspiranti o già attive troveranno ad accogliere nei gradi spazi del Gran Teatro Geox, un pool di oltre 30 esperti indicati dalla Associazioni economiche del territorio, funzionari camerali, regionali, dell’Eurosportello Veneto e dello SMAU che è partner dell’evento.

L’Open Day Donna sarà anche un momento di comunicazione con la conferenza- incontro con la stampa fissata per le 11.00, il talk show di mezzogiorno con importanti ospiti della politica e dell’economia, in streaming sul sito: www.pd.camcom.it/openday2 , sul blog ufficiale: www.opendaydonna.it e sul Canale: www.youtube.com/studiobergonzini.

Ci sarà poi la diretta sulla pagina Facebook del Comitato Imprenditoria Femminile di Padova e la distribuzione del quotidiano Open Day Donna, cartaceo in numero unico come avviene nelle grandi kermesse dell’economia e della politica.

SBC_l'edizione scorsa di Open day Donna(C)Studiobergonzini.com

“Devo complimentarmi con il Centro Produttività Veneto e con le presidenti dei Comitati Imprenditoria Femminile per la qualità dei programmi che hanno saputo allestire, anche per questo Open Week le donne hanno saputo mettere insieme capacità progettuale e fantasia, creando un’esperienza che credo non abbia eguali in Italia. – Ha detto Stefania Brogin presidente IF Padova. Il nostro evento di Padova, dopo il successo dell’anno scorso si è ancor più arricchito. Vorrei segnalare a chi verrà in modo particolare il mentoring, cioè la possibilità di essere seguite da una imprenditrice esperta nel muovere i primi passi verso la creazione di un’impresa. Poi il matching, che faremo alle 20.00, una sorta di borsa del lavoro femminile per mettere in contatto tra di loro aziende femminili creando opportunità concrete di fornitura.

Partendo da Padova nel 2012 siamo riuscite a portare la nostra esperienza e livello regionale. Il prossimo passo è far si che eventi come questi diventino buona pratica in tutta Europa e consentano di creare relazioni operative tra le realtà che promuovono l’imprenditoria femminile”.

Questa sera dalle 21.00 alle 23.00 Stefania Brogin parlerà di Open Week nella trasmissione Focus, condotta da Luigi Bacialli sulla televisione regionale Rete Veneta.

Ricordiamo che è ancora possibile iscriversi all’Open Day Donna, telefonando allo 049 8208332 oppure registrandosi sul sito: www.pd.camcom.it/openday2 oppure qui da questo link: clicca qui.

Segreteria organizzativa:ifpadova@pd.camcom.it tel.049 8208 332

Media relations:press@studiobergonzini.com gsm 335 351067

Intervista al TG sull’OpenDayDonna. Guarda i due video e le foto

Raffaella Masciadri, la testimonial dell’OpenDayDonna, e Stefania Brogin, presidente Comitato Imprenditoria Femminile, insieme con con le massime autorità istituzionali patavine sono state intervistate durante la presentazione alla Camera di Commercio di Padova che presenta l’Evento Rosa dell’anno di di martedì 1° Ottobre.

Ecco i due video andati in onda, e di seguito alcune foto della Conferenza Stampa per presentare l’evento:

7 GOLD, TG 7 Nordest 21 settembre 2013 edizione 19.00

Servizio di Antonella Prigioni
durata 151″ , Auditel GM 239.813
Media monitoring: Studiobergonzini.com

 

……………………………………………………

Telenuovo, TG Padova 20 settembre 2013 edizione 19.20

Servizio di Luigi Primon
durata 180″ , Auditel GM 287.177
Media monitoring: Studiobergonzini.com

Alcuni scatti “televisivi” dei presenti alla Conferenza Stampa di presentazione dell’Evento:

Stefania Brogin, presidente Comitato Imprenditoria Femminile di Padova

Stefania Brogin, presidente Comitato Imprenditoria Femminile di Padova

Un articolo di Stefania Brogin dove si parla del “Perché” partecipare all’Open Day Donna => Link all’articolo

 

RAFFAELLA MASCIADRI DURANTE CONFERENZA STAMPA OPEN DAY DONNA

Presentazione di Raffaella Masciadri, testimonial dell’Evento Open Day Donna => Link all’articolo

 

ANNALISA CRETELLA DURANTE CONFERENZA STAMPA OPEN DAY DONNA

Se vuoi leggere la storia imprenditoriale di Annalisa Cretella leggi qui => Link all’articolo della storia di Annalisa

 

BARBARA DEGANI DURANTE CONFERENZA STAMPA OPEN DAY DONNA

Barbara Degani, Presidente della Provincia di Padova

 

FERNANDO ZILIO DURANTE CONFERENZA STAMPA OPEN DAY DONNA

Fernando Zilio, Presidente della Camera di Commercio di Padova

Dichiarazione di Fernando Zilio, Presidente della Camera di Commercio di Padova => Link all’articolo

Marta Dalla Vecchia Assessore Commercio Comune di Padova

Marta Dalla Vecchia Assessore Commercio Comune di Padova

Marina Bastianello vice presidente della Fondazione Cariparo

Marina Bastianello Vice Presidente della Fondazione Cariparo

 

IMMAGINE CONFERENZA STAMPA_ OPENDAY DONNA _1

Tavolo in Camera di Commercio di Padova per presentazione ufficiale in Conferenza Stampa dell’Evento Open day Donna del 1° Ottobre 2013

 

Imprenditoria Femminile Padova: cuore pulsante per lo sviluppo di nuova imprenditorialità

Imprenditoria Femminile Padova: cuore pulsante per lo sviluppo di nuova imprenditorialità. Il 1° Ottobre al Gran Teatro Geox l’ Open Day Donna.

Padova regina indiscussa in veneto. Con 38.295 imprenditrici operaive nella provincia, le donne padovane titolari d’ impresa rappresentano il 20,2% del totale delle cariche imprenditoriali femminili a livello regionale.

Nel confronto, invece, con il totale degli imprenditori attivi a livello provinciale il dato evidenzia come più di un quarto (26,4%) degli imprenditori padovani sia donna.

Da più di un decennio ormai Padova continua a essere capitale veneta per numero di donne imprenditrici sul totale complessivo provinciale degli imprenditori, mentre nel confronto con il dato nazionale la provincia si piazza al 9° posto con un’incidenza del 1,8%.

logo camera di commercio di padova

In questo contesto statistico si inserisce l’evento Open Day Donna promosso dal Comitato Imprenditoria Femminile di Padova, presieduto da Stefania Brogin. L’evento del 1° Ottobre al Gran teatro Geox dalle 9 alle 21 aperto a tutte le donne che si apprestano a creare la loro azienda o che sono imprenditrici da tempo.

Stamane il Presidente della Camera di Commercio di Padova, Fernando Zilio, ha elogiato con queste parole l’evento organizzato dal Comitato Imprenditoria Femminile: << Ancora una volta le donne dimostrano grandi capacità organizzative e l’ Open Day Donna del 1° Ottobre sarà un evento che metterà in prima file Padova, come grande realtà imprenditoriale a matrice femminile >>.

Fernando Zilio, Presidente della Camera di Commercio di Padova

Fernando Zilio, Presidente della Camera di Commercio di Padova

Al tavolo in Camera di Commercio erano presenti alla conferenza stampa di stamane le massime autorità istituzionali cittadine:

Barbara Degani, Presidente della Provincia di Padova

Marta Dalla Vecchia, Assessore del Comune di Padova con delega al commercio – turismo – attività produttive – partecipazioni – urbanistica

Marina Bastianello, Vice Presidente della Fondazione Cariparo

Fernando Zilio, Presidente della Camera di Commercio di Padova

Stefania Brogin, Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile di Padova.

Grande effetto ha fatto l’ingresso in sala della testimonial dell’ evento Raffaella Masciadri, cestista e ala della squadra di basket Famila Wuber di Schio, vincitrice di 10 scudetti, medaglia d’oro con la Nazionale Italiana di pallacanestro ai Giochi del Mediterraneo 2009 e unica atleta italiana ad aver militato nalla Woman NBA.

Per chi non si fosse già iscritta all’evento, ecco il link per iscriverti subito gratis.

2°Open Day Donna, parte il più grande evento dell’imprenditoria femminile, ecco il blog ufficiale

PADOVA, 13 SETT. 2013 – E’ in pieno fermento la macchina organizzativa della seconda edizione dell’Open Day Donna, l’ evento imprenditoria femminile dell’anno, che dopo il successo della prima esperienza, quest’anno avrà una ribalta di carattere nazionale, mai ottenuta in precedenza.

L’evento, promosso dal Comitato per lo Sviluppo dell’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Padova, presieduto da Stefania Brogin si terrà martedì 1° ottobre 2013 dalle 9.00 alle 21.00 al Gran Teatro Pala Geox di CorsoAustralia 55 a Padova, noto per ospitare eventi musicali e di spettacolo a livello internazionale.

Il 2°Open Day Donna aprirà gli eventi dell’Open Week dell’Imprenditoria femminile e giovanile, promosso da Regione Veneto e Centro Produttività Veneto.

L’Open Day Donna è un evento che permette a tutte le donne d’impresa, siano esse aspiranti, neo-imprenditrici, oppure imprenditrici già avviate, di ricevere consulenze gratuite e formazione manageriale da parte di un pool di oltre 30 esperti, scelti dalle associazioni di categoria rappresentative del mondo imprenditoriale locale, da funzionari camerali e regionali. Tra di essi anche specialisti dello Smau Padova, che sarà partner della giornata.

Iscriviti Subito Gratis (Clicca qui).

foto stefania brogin presidente comitato imprenditoria femminile camera di commercio di padova

Stefania Brogin, Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile di Padova

Saranno trattate materie chiave quali: marketing e comunicazione, uso dei social media, check up del sito web, accesso ai finanziamenti, al microcredito e ai bandi, business plan, adempimenti per l’avvio d’impresa e scelta della forma giuridica, scelta del regime fiscale, bilancio delle competenze, mentoring, internazionalizzazione, marchi e brevetti, accesso ai fondi comunitari in collaborazione con l’Eurosportello Veneto.

Il programma del 2°Open Day Donna è molto ricco e articolato e può essere consultato sul blog ufficiale dell’evento: www.opendaydonna.it . Visitando il blog è possibile da subito iscriversi all’evento che è gratuito.

Esso contiene notizie, curiosità, video e una serie di belle e interessanti testimonianze, da parte di donne che sono riuscite a realizzare il loro sogno imprenditoriale.

«Abbiamo creato il blog: www.opendaydonna.it non solo come momento di informazione- spiega la presidente Stefania Brogin- . Ci premeva raccogliere testimonianze di donne che sono riuscite a realizzare il loro sogno imprenditoriale, farle conoscere e far conoscere i loro prodotti, metterle in contatto con altre donne che lavorano in settori affini e paralleli per creare conoscenze e occasioni di business.

Dopo la positiva esperienza dell’anno scorso abbiamo arricchito ancora di più il programma e aperto a tutte le donne che da tempo fanno impresa oppure sognano di farla. Ci rivolgiamo a tutte le fasce di età, in modo particolare alle quarantenni o cinquantenni che sono uscite forzatamente dal lavoro, hanno grandi competenze e stanno cercando la loro occasione.

Il 2°Open Day Donna non sarà solo una giornata di aggiornamento, ma punterà anche a creare opportunità di lavoro concrete. Dalle 20.00 in poi faremo partire il matching, una piccola borsa del lavoro femminile, per mettere in contatto tra di loro le donne che fanno impresa e permettere loro di conoscere il cliente o il fornitore che stanno cercando da sempre. Si tratta del primo evento di questo livello in Italia dedicato all’imprenditoria femminile, mai organizzato da un Comitato IF ne siamo orgogliose e ci auguriamo che abbia successo, perché crediamo che da idee come queste possa partire concretamente la ripresa del nostro territorio»

Tutte le imprenditrici della Provincia di Padova possono contribuire al blog, inviando le loro storie e le foto che le raccontano a: info@opendaydonna.it (Maggiori informazioni nella sezione #raccontati)

Segreteria organizzativa: ifpadova@pd.camcom.it  (tel. 049 8208 332 )

Media relations: press@studiobergonzini.com  ( Gsm 335 351067 )

Per partecipare all’evento Open Day Donna Iscriviti Subito Gratis (Clicca qui).